Imparare ad improvvisare è un percorso che sempre più persone vogliono intraprendere, affrontando la paura del vuoto, le incertezze stilistiche, la difficoltà della ricerca sul Buon Gusto esprimendo se stessi.

 

Il Corso di Improvvisazione vuole accompagnare i musicisti in questa ricerca, in maniera graduale e personale, con particolare attenzione alle componenti storiche ed alle difficoltà psicologiche, in modo da preparare il terreno per successivi approfondimenti stilistici.

 

Il risultato non è solo saper mettere qualche nota in più alla partitura.

La grande conquista dell'improvvisatore è:

- una consapevolezza che vuole avvicinare sempre più l'interprete al compositore.

- prontezza e flessibilità nelle dinamiche comunicative di gruppo.

- possibilità maggiore di espressione raffinata di ciò che si vuole comunicare.

 

Per questo il Corso di Improvvisazione si rivolge a tutti, perché ognuno comunica se stesso, attraverso dei codici espressivi su cui ci saranno specifici approfondimenti. L'ampia proposta di stimoli “paralleli” all'improvvisazione vuole facilitare l'ampliamento di mentalità e fornire più risorse da adottare nelle proprie strategie comunicative.

 

Davide e Maria parteciperanno in Svizzera dal 9 al 12 Luglio ad una Conferenza Internazionale di Improvvisazione organizzata della ISIM (International Society for Improvised Music) presentando l'approccio storico alla comunità di improvvisatori moderni.

http://www.improvisedmusic.org/